Annunci gratuiti a Torino

Corso seduzione con la comunicazione Analogica Non Verbale Torino

Salva in preferiti
Rimuovi dai preferiti
DETTAGLI
Quartiere:  B. di Milano/Falchera/Regio Parco
DESCRIZIONE
La Psicologia Analogica non prende in considerazione l'uso e l'interpretazione dei sogni come manifestazione del inconscio, perché nella fase del racconto si possono innestare dissimulazioni razionali che ne inquinano il contenuto.

Nella Psicologia Analogica si studiano direttamente i segnali che l'inconscio invia durante le conversazioni. Questi, come detto, sono gli effetti involontari della comunicazione inconscia, che hanno la funzione di trasmettere, se individuati, le reazioni emotive degli interlocutori.

EMOTIVIA Istituto di Psicologia Emotiva Analogica
Scuola di Ipnosi Dinamica

La comunicazione non verbale, di cui tratteremo nel nostro corso, è il più immediato e inconsapevole modo di 'colorire' l'interazione delle sue sfumature emotive: si imparerà a leggere i segnali di tensione, di gradimento e di rifiuto, che esprime chi interagisce con noi. Questi sono espressione diretta e involontaria dell'inconscio e ci aprono a una conoscenza molto più ampia del nostro interlocutore, dandoci indicazioni sul suo vissuto, sui suoi conflitti, su ciò che lo coinvolge (e in che modo) e ciò che lo lascia indifferente. Insomma, ci illuminano sul suo mondo emotivo.

Spesso potremo osservare che la CNV è in conflitto con ciò che la parte logica afferma tramite il linguaggio verbale. Ad esempio, se qualcuno, dicendo che non gli piace essere maltrattato, accompagna queste parole con un gesto di gradimento, come accarezzarsi i capelli, questo è un chiaro segno che, nel vissuto emotivo di quel soggetto, l'essere maltrattato è un'esperienza gradita al suo inconscio (probabilmente nella sua evoluzione infantile vi è la sedimentazione di un vissuto di maltrattamento, su cui si è agganciato emotivamente. Poi, per la 'coazione a ripetere', già a suo tempo individuata da Freud, il soggetto tenderà a cercare inconsciamente, per il resto della vita, situazioni che gli faranno rivivere il medesimo contenuto emotivo).

La conoscenza della Comunicazione Analogica Non Verbale permette di scoprire i segreti più intimi di se stessi, delle persone care e dei propri interlocutori. Le posizioni del corpo i segni e i gesti che l'individuo esprime durante un pensiero o durante un dialogo, non sono casuali, ma correlati dai suoi stati emotivi. Toccarsi in determinate zone del viso, accarezzarsi le labbra, toccare oggetti in un certo modo, e tanti altri segnali opportunamente classificati permettono all'esperto della Comunicazione Analogica Non Verbale di scoprire i dinamismi che governano il comportamento umano, le sue esigenze affettive / sessuali e la propria legge di attrazione.

Ora queste conoscenze sono accessibili a chiunque grazie ad un corso di facile apprendimento e dai risultati immediati.
Il nostro corso base: DI COMUNICAZIONE ANALOGICA NON VERBALE: LA PSICOLOGIA PRATICA RELAZIONALE, permette all'allievo di venire a conoscenza delle leggi e le regole che governano il comportamento e il coinvolgimento umano, di apprendere le strategie comunicative e comportamentali per interagire con il tuo interlocutore in modo da creare quell'attrazione, quel consenso assenso che va dall'empatia alla persuasione e seduzione, come farti amare.

Il corso può essere cofinanziato dalla Provincia di Torino con fondi della Comunità Europea l'allievo paga solo € 88,00 per gli aventi diritto.
Per qualsiasi informazione e iscrizioni contattare Valter Gentili al n. 334.320.97.96.
Pubblicato il 29 Luglio
Rispondi all'annuncio
Invia a un amico
Segnala truffa
Bakeca Consiglia